Attività di riabilitazione ed educazione sanitaria

 Attività di riabilitazione 

L’attività di riabilitazione-riattivazione si svolge nelle palestre, recentemente ampliate, in  ambienti piacevoli e luminosi, dotati di adeguate attrezzature per il migliore svolgimento delle prestazioni di fisioterapia. Ad esempio, sono a disposizione dei nostri ospiti le spalliere; i gradini; le parallele per la deambulazione; il plinto (un letto basso, per la riabilitazione neuromotoria); la parete a specchio per la rieducazione con controllo visivo da parte del paziente); palloni di varie dimensioni (servono per la manualità, per i movimenti del tronco ed anche come intervallo ludico).

I nostri fisioterapisti, oltre a svolgere in queste ambienti la ginnastica di gruppo, seguono i pazienti con trattamenti individuali, anche in stanza, sempre nella logica della rieducazione neuromotoria, della deambulazione, con trattamento manuale e  terapie fisiche (ad es. laser, ecc.).

 

DSCN0291[1]

 

 

Attività di educazione

Le Coordinatrici infermieristiche sono disponibili, previo appuntamento, a fornire educazione sanitaria in merito all’apprendimento di pratiche assistenziali utili, dopo la dimissione dalla RSA, all’auto-cura (intesa come assistenza praticata sia dallo stesso soggetto che dai familiari/care giver). Ad esempio, le persone vengono istruite all’esecuzione delle glicemie per l’autocontrollo del diabete, l’auto somministrazione di insulina, di eparina sottocute, alla gestione del catetere vescicale o delle stomie, ed altro ancora, secondo necessità.